DIPINGERE I VASI #2

martedì, maggio 13, 2014 Pubblicato da JJ


A: Ohhh hai un basilico.
IO: Sì. Ligure.
A: Anch'io devo comprare il basilico. 
IO: Nessun problema, ti do un pezzo del mio. 
A: Grazie. Lo voglio in un vaso viola con le farfalle!

Questo scambio di battute mi farà ridere per sempre! Mi piacciono le persone che non hanno timore di chiedere! 

Ora, io ho detto "OK" ma c'era da affrontare un piccolo problemino. Io e il disegno non ci siamo concessi l'amicizia... manco prima dell'esistenza di Facebook. 

Soluzione

IL VASO DI ANTONELLA

Occorrente

1- Un vaso di coccio... Anche vecchio va bene.
2- Un sottovaso, anche questo di coccio. (Sempre piu' introvabili)
3- Spine o tasselli di legno
4- Formine di legno a forma di cuore
5- Pistola per colla a caldo
6- Primer
7- Vernice (smalto o acrilico)
8- Vernice finale trasparente
9- Guanti e abbigliamento consono. (Sporchevole)
10- Rullo o pennello (O spugna o tampone o dita... :)  )

Grattare il vaso sotto l'acqua con la spugnetta di ferro

Dare una mano di Primer, in modo che il coccio non assorba troppa vernice.

Aspettare asciughi e verniciare del colore prescelto



Decorare le formine a forma di cuore
Incollarle al tassello di legno

Incollare con cautela le formine al vaso.
(In questo caso le ho traforate col finto Mini Dremel)


The end







Cri




NB
in primavera potete dipingere fuori e lasciare che l'acrilico si asciughi sotto il sole. Se c'è un alito di vento, anche meglio. 
In estate NON si lascia asciugare lo smalto sotto al sole altrimenti fa le bolle! 




Lascia un commento, i commenti anonimi non saranno pubblicati. Istruzioni su come fare a destra.

0 Response to "DIPINGERE I VASI #2"

Posta un commento

PLANET EARTH

Si è verificato un errore nel gadget