SOGGETTO IMPLICITO...

sabato, marzo 24, 2012 Pubblicato da JJ






















Il 15 marzo ho scattato questa foto e l'ho intitolata "L'Altalena".

L'altalena è il soggetto implicito della fotografia, perchè, come potete vedere perfettamente, non compare affatto nell'immagine. 

Allora, il vostro cervello che fa?
Visto che l'altalena non appare, usa i punti di riferimento che trova nell'immagine e si costruisce una serie di associazioni e concatenazioni fino ad arrivare a qualcosa che conosce (esperienza) e a farvi credere che...
"Se l'altalena non c'è, ma la Cri ci dice che c'è, allora quelli che vedo sono i capelli svolazzanti di un'allegra bimba che sta andando su e giù sull'altalena". 

Fin qui, credo non ci siano obiezioni... 

"Fin qui, credo non ci siano obiezioni..." è una frase che ho deliberatamente scritto per indirizzare il vostro cervello esattamente dove volevo che andasse. E' un carico. Rafforza la vostra credenza che ci sia una bimba coi capelli svolazzanti sopra un'altalena. 

Direi che non ci sono dubbi...

"Direi che non ci sono dubbi" è esattamente come la frase precedente, un rafforzativo, un carico... 
Però, ad alcuni di voi, solo ad alcuni, sarà sorto un lieve sospetto e, dopo un'affermazione e due carichi, la certezza che vi sia una bimba sull'altalena non è più tanto certa... E così tornate a guardare l'immagine e ... 

Ecchecaspita... sono capelli svolazzanti... magari non si tratta di una bimba ma di un'adulta su di un'altalena...Magari è proprio la Cri...

- Beh, forse avete ragione... del resto... quelli sono capelli! -
- Ah ok... -

Ho appena rimesso la vostra certezza al suo posto. Sono capelli, ma non si sa di chi. 

- Ah però.. se ce lo dici così, che hai appena rimesso la nostra certezza al suo posto... allora forse... -

Naaa, tranquilli, vi prendevo in giro!  Se date un'occhiata alla stessa immagine postata sul mio Photoblog e leggete i commenti sotto e vi viene la curiosità di andare a vedere chi è Momotaro (Per chi non riuscisse ad accedere, guardi qui) e che splendide foto fa... avrete la certezza che la foto sopra è veramente una figata atomica, senza se, e senza ma. 



Ora passiamo al vero argomento del post.

Se io, senza grandi studi, lauree in psicologia o marketing sono riuscita a portarvi per mano esattamente dove volevo, e, giunti a questo punto, sapete che state guardando una bimba (O forse un'adulta) che si diverte follemente sopra un'altalena mentre le svolazzano i capelli...

Potete solo minimamente immaginare o intuire a che livello vengono manipolate le vostre menti ogni santo giorno dalla pubblicità, dalla società, dalla tv, dalla religione, dalle tradizioni, dai luoghi comuni, da chi vi governa da tutto ciò che vi circonda e che voi percepite come realtà, ma che realtà NON è???

No?

Peccato cari Lettori. 
Perchè non c'è alcuna altalena. 
Perchè non c'è alcuna bambina.
Perchì non c'è alcun' adulta. 
Non ci sono nemmeno i capelli.
E quella qui sopra, non è altro che una fotografia del tronco peloso di una palma qualsiasi.
Ciò che VOI avete CREDUTO di vedere, ve l'ho messo in testa io con una singola e sola parola: altalena. 

Non lo trovate terrificante??? 


Cri



Ps. Sarei curiosa di sapere quanti di voi, giunti a questo punto, vogliono vedere l'immagine non ritagliata per avere la certezza matematica che si tratti di una palma. :)
Perchè sono capelli... vero?


Lascia un commento, i commenti anonimi non saranno pubblicati. Istruzioni su come fare a destra.

4 Response to "SOGGETTO IMPLICITO..."

  1. Brut tra un sorso di caffè e un biscotto, dice così,

    Cri sempre una sorpresa, ma la fotografia come i films sono finzione...l'importante è che diano emozione :)

    Posted on 24 marzo 2012 09:53

     
  2. JJ tra un sorso di caffè e un biscotto, dice così,

    CIAO BRUT ! :)))

    Si, ok, ma questo NON è un post sulla fotografia! :)
    Questo è un post sul ragionare.

    La realtà non esiste e tutti noi vediamo solo ciò che VOGLIAMO vedere o ciò che VOGLIONO farci vedere. Quindi la relatà non è altro che la nostra percezione delle cose.

    E io l'ho appena dimostrato con un minuscolo esperimento casalingo dividendovi in tre gruppi.

    Quelli che hanno deciso di vedere dei capelli
    Quelli che hanno deciso di vedere una palma
    Quelli che non sanno cosa stanno guardando.

    Su scala mondiale avviene la stessa identica cosa ogni giorno.

    Un esempio?
    C'è chi vuole vedere il 9/11 come un attentato terroristico.
    C'è chi lo vuol vedere come una cospirazione.
    C'è chi non sa cosa sta guardando.

    Tra un empirico esperimento fatto in casa e una devastante tragedia c'è la vita di tutti i giorni.

    State davvero vedendo ciò che c'è??????
    O state solo pensando di vedere ciò che voi credete che sia???

    Posted on 24 marzo 2012 17:00

     
  3. Claudio tra un sorso di caffè e un biscotto, dice così,

    Hai totalmente ragione. Anche se io a dire la verità pensavo più a una carica elettrostatica. L'iedea dell'altalena non mi ha mai convinto...
    Rimane il fatto che ho comunque creduto che fossero capelli.

    Posted on 24 marzo 2012 20:19

     
  4. JJ tra un sorso di caffè e un biscotto, dice così,

    Figa l'idea della carica elettrostatica! Genio di un Claudio !!! :)

    Posted on 24 marzo 2012 20:23

     

Posta un commento

PLANET EARTH

Si è verificato un errore nel gadget