PERCHE' NO ?!...

giovedì, dicembre 15, 2011 Pubblicato da JJ
********************



Mi era andata egregiamente. 
Ero quasi salva quando, a 50 passi da casa, qualcuno, dall'alto, ha deciso che il periodo delle vacche grasse doveva terminare e ha aperto i rubinetti. 

Non mi è rimasta altra scelta che rifugiarmi sotto al casottino dell'autobus, in attesa spiovesse.

Ricordo la stranezza di quel momento. Le cuffiette incollate alle orecchie trasmettevano una musica che copriva persino il ticchettio della pioggia sul tetto. La vedevo cadere, ma non la sentivo per niente. La vedevo rimbalzare sulle macchine, ma non emetteva alcun suono.

Surreale.

Dall'altra parte della strada si ferma un autobus. 

Scendono due ragazzi. Lui e lei. 
D'istinto si scapicollano sotto la tenda della salumeria, scrollandosi di dosso le 4 gocce accumulate nell'impercettibile tragitto. 

Lei getta attorno a sé sguardi carichi di sconforto, come se stesse cercado un sentiero baciato dal sole in quel mare d'acqua. 

Lui la osserva e sorride. 

Poi, improvvisamente e con estrema dolcezza, le porge la mano. 

Lei lo fissa per un momento come a chiedergli se gli avesse dato di volta il cervello, ma lui non si muove e non cambia espressione. 

Lo sguardo di lei palleggia tra il palmo della mano e gli occhi di lui per un paio di volte, poi si ferma su quelle dita invitanti. 

Perchè no?!


Non ho sentito una singola goccia toccare terra...
Non un motore...
Non una voce...

...ma la risata dei due che correvano, mano nella mano sotto al diluvio, mi è passata attraverso come un boato. 



Cri






Lascia un commento, i commenti anonimi non saranno pubblicati. Istruzioni su come fare a destra.

0 Response to "PERCHE' NO ?!..."

Posta un commento

PLANET EARTH

Si è verificato un errore nel gadget