RAME DI NAPOLI...

domenica, ottobre 30, 2011 Pubblicato da JJ



La ricetta del giorno la offre OMBRETTA ... sarebbe meglio dire "LA SPACCIA", non perchè sia un tipo losco ma perchè, se siete abituati alle mie ricette da 8000 calorie a cucchiaino, le sue ne contengono 16.000! 
E questo è il primo motivo per amarla tanto! 
Tutti gli altri li scoprirete dopo aver visto il suo canale Youtube .


Un caloroso GRAZIE da tutti noi che facciamo Pausa Merenda e tanti auguri per l'imminente arrivo di Vincenzo!




 RICETTA RAME DI NAPOLI
Per il biscotto:
500 gr di farina 00
100 gr di burro
1 bustina e mezzo di lievito
200 gr di zucchero
400 gr di latte
100 gr di cacao in polvere amaro
buccia di arancia grattugiata
cannella in polvere (a piacere)
50 gr. cucchiai di miele (millefiori)
Per la glassare:
400 gr di cioccolato super fondente
Pistacchi sgusciati tritati, non salati

Sotto la glassa si può mettere una spalmata di nutella o di marmellata d'arance,ma questa è la versione moderna,l'originale non prevede nulla!Se usate una di queste varianti guarnite con granella alla nocciola!





Mi permetto di copincollare parte della storia così come Ombretta l'ha scritta sul suo account. 
Credo che sia un modo veramente adorabile di trattare l'argomento "morte" con i teneri virgulti (Anche detti NANI)


In Sicilia sino a pochissimo tempo fa (io da bimba ricordo 2 novembre bellissimi) si usava portare doni e dolciumi ai bimbi, a casa mia si sentiva bussare alla porta e mamma e papà gridavano "i morti ...i morti!!!"...io correvo a vedere ed in sala trovavo regali...ma tantiii e dolci tipici di questa festività!!!
I miei mi raccontavano che erano stai gli zii,o i nonni morti a portarmi quei regali e che dopo averli spacchettati ed assaporati saremmo dovuti andare al Cimitero a ringraziarli!Così io piccina andavo tutta felice dalla nonna a dirle grazie per i bei regali...o dalla nonna di mia madre (che altrimenti non avrei mai conosciuto) ecc...!Era un modo per far affezionare i bimbi ai parenti che non si sarebbero mai conosciuti...così io ho appreso la storia della mia famiglia,mamma e papà mi raccontavano di loro mentre mangiavo i dolcetti che mi avevano lasciato!!!


Articolo completo:   Arte per Te







 
Cri









Lascia un commento, i commenti anonimi non saranno pubblicati. Istruzioni su come fare a destra.

1 Response to "RAME DI NAPOLI..."

  1. Ombretta tra un sorso di caffè e un biscotto, dice così,

    Lieta di dividere le mie calorie con te ed i tuoi amici!Grazie per gli auguri e per questo bellissimo spazio che da oggi frequenterò con molto piacere!!!
    Un bacio enorme
    Ombretta

    Posted on 30 ottobre 2011 19:24

     

Posta un commento

PLANET EARTH

Si è verificato un errore nel gadget