IL TIRAMISU' DELLA JJ...

lunedì, giugno 27, 2011 Pubblicato da JJ








Vi aspettavate il classico TIRAMISU' a panetto? 
Scordatevelo! 
Come, oramai, sapete tutti, qui si va giù pesante!

Il Tiramisù è un dolce al CUCCHIAIO... Se dovete usare la forchettina per mangiarlo, qualcosa non va! 

Il grandissimo vantaggio del TIRAMISU' ALLA JJ è che è a PROVA DI BAMBINO. 
Proseguite nella lettura e capirete perchè.


INGREDIENTI

1 kg di mascarpone (Personalmente uso il Galbani che mi piace tanto)(E costa una fucilata)
Savoiardi qb
4 cucchiai colmi di zucchero
4 rossi d'uovo
Caffelatte zuccherato (mezza tazza da colazione basta)
Nesquik


A PROVA DI BAMBINO

Gli ingredienti non sono "violenti". 
Non si passa dall'aspro del cacao amaro all'iperdolce della crema al GGGHHHH del caffè. 
Resta tutto perfettamente morbido, nonostante i sapori rimangano ben distinti.

CRI, possiamo usare il TRITAFFETTASMINUZZA?
ASSOLUTAMENTE NO! 
Il mascarpone va trattato con delicatezza estrema. Se lo schiaffate nel tritaffettasminuzza diventa come burro e lo potete buttare via. 


SVOLGIMENTO

Prendere una terrina capiente e metterci tutto il mascarpone.
Se possedete una brocca grande e panciuta, ancora meglio. Il beccuccio vi aiuterà in fase di stesura della crema!  

Munirsi di mestolino di legno (Non la frusta, per carità) e aggiungere le 4 badilate di zucchero. 
Lo zucchero serve ad ammorbidire il formaggio. 

Le prime girate saranno dure, vi avviso. 
Se avete un compagno stile Hulk Hogan, fate fare a lui... altrimenti, usate la vostra adorabile e femminile VOGLIA DI DOLCINO! 
Ci penserà lei a lavorare per voi.

Unite, uno alla volta i rossi d'uovo. 

Solitamente i bianchi si montano a parte e si aggiungono alla crema. 
Io NON lo faccio, perchè qui ci andiamo giù pesanti e alleggerire una crema di mascarpone, a mio modesto parere, è un sacrilegio! 
E poi, a me sta crema ipersofficiosa proprio non piace, dal punto di vista della consistenza.

Potete metterli in un tupperware e salvarli qualche giorno in frigo. Hai visto mai vi venga una brillante idea culinaria che ne preveda l'utilizzo. 
Se non vi viene in mente niente e siete come me, tra 6 mesi, li ritroverete comunque, imboscati in fondo al frigo! :) Quello è un segnale che vi indica che è giunto il momento di rifare il tiramisù! :)

Ora, prendere una pirofila capiente. 

Sul fondo ci mettete UNO strato di savoiardi. Uno solo basta e avanza. 

Preparate un caffelatte piuttosto beige, non troppo forte e zuccheratelo. (Mezza tazza da colazione)

Aiutandovi con un cucchiaio, spargete il caffelatte sopra i savoiardi. 
E qui dovete stare un po' attenti.

Il biscotto dev'essere bagnato ma non fradicio. 
Io mi regolo così: Bagno il di sopra dei savoiardi, poi li rigiro e bagno ancora.
L'esterno del biscotto può essere zuppo, l'interno NO. Deve rimanere duro. 

PERCHE'???????

I motivi sono 2.

1- Se mettete troppo caffelatte, la crema schiaccerà i biscotti e uscirà tutto il liquido andando a sbrodolare il resto. 
2- La crema resta abbastanza liquidosa, quindi andrà essa stessa ad inzuppare il savoiardo che saprà di caffè-cremoso e non solo di caffè.

Muovendo la pirofila, non deve scorrere caffelatte sul fondo. Deve rimanere tutto all'interno dei biscotti. Palpeggiando con l'indice il biscotto, si deve sentire il centro duro.

Fatto questo, stendete la crema sui biscotti. Piano piano. Fatela scendere con delicatezza in modo da formare uno strato omogeneo. 
Se la lanciate stile palata di malta, rischiate di far spostare i biscotti dal fondo e poi vi tocca rimetterli a posto... il che non accadrà mai... quindi, avrete creato un vero casino! 

Una volta stesa la crema, prendete un colino e, un cucchiaio alla volta, sparpagliate il Nesquik sul di sopra della medesima, fino a coprire tutto il tetto del vostro incantevole dolcino da 8.000 calorie a cucchiaio. 

Il Nesquik ha due vantaggi. 
Si bagna presto ed è dolce, quindi piace a tutti, grandi e piccini.

Schiaffate in frigo la pirex e fate altro. 

Dopo cena, con un mestolo fate le dosi e mettetele in delle coppette. 

Se siete me, prendete la pirex, un cucchiaio da minestra e mangiate davanti alla tele direttamente dalla scodellona. Aumenterete il vostro livello di soddisfazione dell' 80% :)))

Buon appetito.

Cri


SE VOLETE RACCONTARMI COME LO FARE VOI, AGGIUNGETE LA VOSTRA RICETTA TRA I COMMENTI! :)










Lascia un commento, i commenti anonimi non saranno pubblicati. Istruzioni su come fare a destra.

2 Response to "IL TIRAMISU' DELLA JJ..."

  1. Rita T. tra un sorso di caffè e un biscotto, dice così,

    no no io non te lo racconto il tuo è perfetto ho le bave che arrivano su Marte.....che bon che bon!!! con i bianchi (albumi?) ci puoi fare le meringhe,,,,,bacio e congrats!!! sei da sposare......

    Posted on 27 giugno 2011 20:35

     
  2. Cristina tra un sorso di caffè e un biscotto, dice così,

    Assolutamente da provare!!!!!

    Posted on 10 luglio 2011 11:35

     

Posta un commento

PLANET EARTH

Si è verificato un errore nel gadget